Digitalizzazione e sicurezza sono le parole chiave di SIKURO, lo strumento di condivisione e gestione – sviluppato dai tecnici per i tecnici – che garantisce la velocità e la semplificazione dell’azienda.

Digitalizzazione, sicurezza 4.0: il progetto SIKURO

Uno strumento per la condivisione e la gestione (nel cloud) della documentazione e di tutti gli obblighi che l’azienda deve soddisfare per garantire la salute dei lavoratori e la sicurezza sul luogo di lavoro. Ecco cosa è SIKURO, l’alleato strategico che sviluppa un sistema di gestione e innovazione organizzativa.

Walter Licini, fondatore della piattaforma, ha 32 anni e quasi 10 anni di esperienza nel settore edile. Originario di Bergamo, inventa gli strumenti SIKURO per soddisfare la necessità di condividere e disporre di una documentazione di sicurezza permanente. “In Italia, in particolare, viviamo un momento storico in cui l’innovazione tecnologica deve essere il motore della crescita delle aziende“.

Digitalizzare e rendere le informazioni sempre accessibili, però, significa anche migliorare e accelerare il lavoro quotidiano. È il concetto di costruzione 4.0 di Walter Licini: chi utilizza il portale riduce i tempi di gestione della documentazione, migliora la propria sicurezza e, soprattutto, sa che tutto è costantemente in ordine e aggiornato. L’obiettivo è semplificare e accelerare le procedure di gestione della conformità, le autorizzazioni di accesso in loco e i programmi per migliorare la protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori.

Una piattaforma sviluppata dai tecnici per i tecnici

Una piattaforma sviluppata da coloro che conoscono perfettamente il mondo della sicurezza e del cantiere“.

Si accede alla documentazione tramite un nome utente e una password. Il portale consente di condividere e archiviare documenti, gestire l’accesso, le autorizzazioni e le scadenze, nonché estrapolare report di controllo, stampare badge per trasmettere comunicazioni e report a tutte le aziende in un clic. Ciò riduce drasticamente il tempo di gestione della burocrazia e permette di dedicare maggior tempo alle ispezioni e alla gestione della sicurezza operativa.

Inoltre, SIKURO monitora anche l’accesso dei lavoratori al sito, registrando i tempi di entrata e di uscita, garantendo la sicurezza dei lavoratori in caso di emergenza.

SIKURO in numeri e piani per domani

Oggi, dopo 12 anni di attività nel settore edile e 5 anni di sviluppo, SIKURO – che è presente sul mercato da poco più di 2 anni – ha già 2.000 aziende, 3.500 utenti, 900 siti di costruzioni e 45.000 lavoratori che entrano in siti sparsi in quasi tutta Italia.

La ragione di questo successo è semplice: “Consideriamo la sicurezza come un valore e non solo come una realizzazione” – spiega Walter Licini, che ritiene infatti che la sicurezza sia una filosofia aziendale, una cultura, una consapevolezza e un valore. Sicurezza significa costruire un circolo virtuoso per il benessere e la protezione dei lavoratori, per la serenità dei clienti, per il successo delle aziende. Tra pochi mesi, il portale sarà completamente tradotto in inglese, francese e spagnolo in modo da poter gestire anche i mercati esteri. Inoltre, sarà presto completato lo sviluppo della nuova gestione di CANTIERI IN CLOUD per la gestione della gestione del lavoro. Il design, la qualità e l’ambiente e, nel frattempo, verranno pubblicate altre due applicazioni SIKURO TI TROVO, per la tracciabilità delle apparecchiature, e SIKURO TI CONTROLLO, l’applicazione di controllo in fase di test.

Nel 2020, il progetto SIKURO INDUSTRIES vedrà la luce e si occuperà di gestire la sicurezza all’interno del settore perché, sebbene oggi SIKURO possa già essere utilizzato nelle industrie, questo nuovo software sarà ad hoc per soddisfare le esigenze di sicurezza specifiche delle aziende. Insomma, non perdetevi nulla grazie al nostro sito e ai nostri profili social.

Fonte: forbes.fr
Fonte francese: forbes.fr